Apertura iscrizioni A.S. 2020/2021
Gennaio 4, 2021
“Viajar es vivir”
Gennaio 5, 2021

Carissimi fratelli e sorelle,

la Caritas parrocchiale rivolge a tutti i migliori auguri per andare avanti, in questo nuovo anno, sulla via della fraternità, della solidarietà, della giustizia e della pace.

Poco meno di un anno fa, quando, per il dilagare della pandemia, le nostre città erano chiuse, isolate; la carità non ha conosciuto sosta, anzi ha avuto il sopravvento.

La nostra Chiesa, piccole e grandi organizzazioni di volontariato locali, uomini, donne, ragazzi della nostra parrocchia e del quartiere non legati a nessuna istituzione, quelli che il Papa chiama i santi della stanza accanto, hanno aperto il loro cuore e hanno teso la mano ai fratelli in difficoltà: è stata ed è tuttora una gara di solidarietà e di carità fraterna.

Nel mese di dicembre:

  • i parrocchiani, la prima domenica del mese, hanno donato 700 euro,
  • le offerte date a mano sono state di 1550 euro;
  • molte le persone che ci hanno portato generi alimentari;
  • sempre presenti le 3 famiglie con i loro 5000 euro;
  • l’Associazione “Il Fornello” ha donato 300 euro;
  • i Cooperatori Salesiani hanno donato generi alimentari;
  • l’Ofisa hanno donato un bel quantitativo di generi alimentari per preparare ben 150 pacchi (pandori e panettoni, biscotti, farina, pasta e riso, passata di pomodoro, scatolame vario, cotechini, formaggio grana…);
  • i Ragazzi della nostra scuola media hanno preparato 120 “scatole di Natale” in genere per ragazzi ma anche per adulti:

In ogni pacco dono da loro confezionato hanno messo 1 cosa calda (sciarpa, guanti, maglioncino) + 1 cosa golosa (caramelle, dolcetti…) + 1 cosa profumata (bagnoschiuma, shampoo) + 1 passatempo (un giocattolo…) + 1 biglietto di auguri⟯;

  • la Rete di solidarietà di via Luna anche loro hanno donatocirca 200 “scatole di Natale”;
  • l’associazione Pillole di parole ci hanno portato molti pacchetti regalo per ragazzi e bambini raccolti in alcuni negozi di giocattoli attraverso l’iniziativa “regalo sospeso”.

Chiediamo scusa se abbiamo dimenticato di ringraziare qualcuno.

Ci piace sottolineare anche l’iniziativa:

  • dei ragazzi del catechismo di III media che hanno raccolto medicinali, mascherine e gel da destinare al gruppo missionario medici fiorentini;
  • di 2 ristoranti della nostra zona che hanno regalato pasti a tante persone in difficoltà.

La Caritas parrocchiale esprime un grande grazie per quanto ricevuto e vi invita a mettere la vostra offerta nella cassetta delle elemosine al fondo alla chiesa.

Ancora grazie per il sostegno e la solidarietà.

                                                                                                             LA CARITAS PARROCCHIALE 9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Buy now
SCUOLA: Sono aperte le preiscrizioni per l'Anno Scolastico 2021/2022. Disponibili anche le date degli Open Day