WEBINAR “CATECHISMO 2.0” martedì 31 marzo alle 21:00 su Zoom
Marzo 23, 2021
Progetto dipendenze – Incontro collaboratori CSF (3LS)
Aprile 8, 2021

Carissimi,

la Santa Pasqua ormai alle porte ci trova anche quest’anno immersi in una situazione di difficoltà importante, che sta segnando la storia nostra e del mondo.

Per questo voglio inviarvi il mio migliore augurio di Speranza, la stessa speranza donata da Gesù Cristo che si fa prossimo ad ognuno di  noi e ci invita a fare altrettanto per tracciare la storia di domani.

Il Santo Padre Francesco, nel messaggio per la Quaresima, dice che “Nell’attuale contesto di preoccupazione in cui viviamo e in cui tutto sembra fragile e incerto, parlare di speranza potrebbe sembrare una provocazione”, ma continua sostenendo che “a volte, per dare speranza, basta essere una persona gentile”, come si  legge nella Fratelli tutti, “che mette da parte le sue preoccupazioni e le sue urgenze per prestare attenzione, per regalare un sorriso, per dire una parola di stimolo, per rendere possibile uno spazio di ascolto in mezzo a tanta indifferenza”.

Auguro a tutti voi e le vostre famiglie di uscire da questa crisi “migliori”, riscoprendo i valori veri della nostra esistenza, tra cui fondamentale quello della fratellanza perché, come sostiene Papa Francesco, «Per uscire migliori da questa crisi, dobbiamo recuperare la consapevolezza che come popolo abbiamo un destino comune. La pandemia ci ricorda che nessuno può salvarsi da solo.»

Ringrazio tutte le persone che lavorano per e nella scuola, portando avanti il lavoro educativo, anche a distanza. Grazie all’Istituto, ai docenti, agli alunni e voi genitori. Vi invito a conservare le forze, convinti di “passare oltre”, perché come figli di Don Bosco e di questo tempo possiamo e vogliamo scrivere pagine nuove di storia.

Il Signore benedica tutti i benefattori e i volontari che assistono le molte persone in difficoltà che si rivolgono anche al nostro sportello di ascolto e illumini i nostri governanti.

Carissimi Buona Pasqua, viviamo nella prospettiva di essere, in Gesù Cristo, “testimoni del tempo nuovo”, in cui Dio “fa nuove tutte le cose”.

Una preghiera per ognuno di voi e le vostre intenzioni.

Con tanto affetto

don Karim Madjidi

Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Buy now