Casa "Don Bosco" al Castagno d'Andrea








La Casa “Don Bosco” il luogo, situato in montagna, dove i ragazzi dell'Opera Salesiani di firenze e altri gruppi si recano per momenti di ritiro durante il corso dell'anno.

 E’ situata vicino al paesino di Castagno d’Andrea, nel comune di San Godenzo, sull’Appennino tosco-romagnolo, vicino al Parco delle Foreste Casentinesi, a circa 54 Km da Firenze.

 E’ proprietà dei salesiani dal 1962. Nel 2005, dopo un’ampia ristrutturazione, ha iniziato una nuova accoglienza a gruppi giovanili, familiari e associativi, gestita dalla Associazione Amici del Castagno.

 E’ in grado di accogliere, solo su prenotazione e solo per gruppi in autogestione, fino a 73 persone. E’ dotata di ogni comfort nelle camere con bagno e doccia, nell’ampio salone, nella cappellina, nel grande refettorio e nella cucina attrezzata in senso alberghiero. All’esterno un campo da calcio, uno da volley, ampio parcheggio anche per pullman, ettari di boschi di conifere.

 La zona circostante presenta notevoli opportunità per trekking, sport, cultura (Castagno è il luogo natio di Andrea, detto appunto del Castagno).

 Casa don Bosco si offre quindi come strumento per gruppi giovanili, familiari e associazioni in genere, in modo da aiutare il volontariato a svolgere la propria azione a favore della gioventù e delle famiglie.

La casa don Bosco è gestita dall'associazione "Amici del Castagno": un'associazione di natura cattolica, che si ispira al carisma salesiano ed agli insegnamenti di San Giovanni Bosco e mira a vivere e diffondere la spiritualità salesiana, soprattutto col "Sistema Preventivo" di Don Bosco, impegnandosi a fare della casa del Catagno un luogo sereno dove i giovani e quanti vi si accostano possano fare esperienza di questi valori.

Per info e contatti:

segreteria@amicidelcastagno.it  oppure sig.ra Bruna Cervelli  055 66.86.02